Un fotoreportage di una mezza giornata trascorsa a Monticchio ed in particolare all’interno della caldera del Monte Vulture, il vulcano spento che domina la Lucania settentrionale. Un viaggio in cui il mistico incontra il grottesco:
mistico grazie ai magnifici scenari che solo il Vulture sa offrire; grottesco perché … beh lo scoprirete guardando questo foto-racconto !!!

foto6
Mi capita spesso di visitare queste zone: Sicuramente quello che non manca, è la cartellonistica stradale e turistica. Diverse indicazioni “sparse” lungo la strada aiutano il turista a raccapezzarsi tra la miriade di stradine locali.
img_2180
Sono un appassionato di alberi monumentali… ed ogni volta che vado in giro cerco di scovarne di nuovi. Questo ad esempio, possiede una forma ed un portamento davvero singolari non pensate?

IMG_2186.jpg

img_2187
          Località “Fontana dei Faggi” – Quasi 1000m sul livello del mare.                 Spesso, nei luoghi più evocativi, mi piace contemplare la natura che mi trovo davanti e godermi il silenzio del bosco. Su una ceppaia, appoggiato ad un albero o su una roccia… sicuramente non mancano i posti a sedere!

img_2188

img_2189
Quando si è fortunati, si può fare uno spuntino con le diverse prelibatezze che il bosco ha da offrire ed ovviamente dissetarsi ad una sorgente arraggiandosi come si può!
img_2190
Quando si dice “un letto di foglie
img_2194
Quando il bosco si fa fitto, non è raro avvistare qualche animaletto che si nasconde dietro un albero …

img_2197

img_2249
Ottobre è il mese dei funghi e non potevano mancare alcune foto che ritraessero alcune specie dalla forma bizzarra !!!
img_2185
Per chi fa lunghe escursioni, c’è la possibilità di approfittare di vecchie costruzioni ristrutturate per riposarsi o ripararsi per un po’
img_2214
All’università mi hanno insegnato che il legno morto è di fondamentale importanza per l’equilibrio ecosistemico del bosco
img_2245
Affioramenti naturali di Eternit, che spettacolo!!!
img_2278
Non c’è limite alla fantasia di forme che possiamo ammirare in natura
img_2256
Foliage
img_2282
Giochi di luci ed ombre
img_2241
Ed infine, l’unica nota negativa di questa passeggiata: realizzare un belvedere in mezzo al nulla,  andando a rovinare il paseggio naturale del Vulture ed arrecando danni agli habitat…. uno scempio !!!!

 

Per chi non se ne fosse accorto, con questo foto reportage volevo ironizzare a proposito delle condizioni di Monticchio e del Monte Vulture… totalmente stuprato dall’inciviltà e da questo modo di fare medievale di chi lo visita o chi ci vive.

Un viaggio surreale perché, a mio avviso, non si riesce davvero ad immaginare come una persona possa caricarsi una caldaia dal peso notevole sul proprio fuoristrada-trattore, attraversare un’area vincolata per raggiungere quasi 1200 m di quota e poi, buttarlo in mezzo al bosco fitto …

Vi posso assicurare che la situazione è anche peggio di quello che vi ho voluto mostrare, ma non preoccupatevi, la prossima volta per rimediare vi farò vedere quello che realmente ha di bello ed unico il Monte Vulture!

Giuseppe

Salva

Salva

Annunci