Le foto hanno un potere speciale: possono, allo stesso tempo, documentare un tempo che non c’è più, raccontare delle storie, risvegliare emozioni, nostalgie e ricordi.

Abbiamo scovato in un libro (Vincenzo D’AngeloPietragalla e i palmenti Patrimonio di archeologia rurale – Edizioni Paideia Firenza) una foto di un straordinario luogo che racconta in un modo assolutamente fantastico uno spaccato di quotidianità della Pietragalla (Lucania) degli anni ’60.

Dalle nostre ricerche abbiamo potuto trovarne una riprodotta all’interno di un’enciclopedia.

Ne abbiamo fatto una copia e siamo andati lì, davanti ai Palmenti di Pietragalla.

Qualcosa è cambiato, qualcosa è rimasto li dov’era nel 1965.

dav

 

Ma la foto in questo caso assume delle sfumature, per così dire, romantiche perchè racconta anche la storia di una persona…

Il pastore ritratto nella foto era Antonio Scazzatiedd … vi riportiamo le parole dell’autore del libro Vincenzo D’Angelo: << La foto è molto significativa perchè la persona che accompagnava le capre, 70-80 anni fa, ogni mattina girava tutto il paese e mungeva al momento le capre per servire direttamente le famiglie. Io lo ricordo e per il piacere che mi dava, gli dedico la citazione. Si chiamava Antonio Scazzatiedd ed era una istituzione; una capra aveva al collo un campanello che avvisava del suo arrivo.>>

Conoscere il passato è importante. Nei nostri luoghi, oltre alla memoria storica, soltanto le foto possono darci una mano a ricostruire le nostre radici.

Maria Vittoria & Giuseppe 


 

L’autore della foto è Aldo La Capra (1965). Questa foto è presente sul libro del Prof. D’Angelo (che consigliamo di leggere a chi punta alla valorizzazione dei Palmenti perchè è la perfetta sintesi tra un documento storico ed un diario delle vita rurale pietragallese) e su una enciclopedia dell’epoca da cui abbiamo tratto uno stampa.

Per questioni di copyright non viene riportata l’intera foto

Vi consigliamo anche la lettura di altri due articoli che cercano di ripercorre alcuni luoghi attraverso vecchie fotografie:

Annunci